Le competenze del futuro, oggi

Volevamo unire l’Italia, digitalmente divisa, fra chi sa e chi non sa, chi può e chi non può. Per questo abbiamo chiamato questo progetto Risorgimento Digitale, e ci abbiamo messo davanti la parola Operazione perché di questo si trattava e si tratta: di una operazione con diversi fattori e addendi e divisori che devi cercare di combinare in una formula magica che renda l’Italia digitale: più ricchezza, più occupati, più efficienza, più trasparenza, più opportunità. Operazione Risorgimento Digitale è un hub in grado di offrire, gratuitamente, diverse tipologie di contenuti divulgativi, formativi e pensati per tutti: cittadini, imprese, pubblica amministrazione e scuola. Per questo mettiamo in campo un team multidisciplinare per formare migliaia di italiani sparsi su tutto il territorio e lavorerà per raggiungere l’obiettivo che ci siamo posti: recuperare il ritardo digitale ripartendo dalla diffusione delle competenze digitale per includere e connettere.

fine 2019 - inizio 2020

Inizia Operazione Risorgimento Digitale

Operazione Risorgimento Digitale inizia a Marsala, dove i Mille sbarcarono per fare l’Italia. Da qui comincia la sfida del progetto di portare l’ABC di Internet agli italiani; un po’ come fece a suo tempo Alberto Manzi con il programma “Non è mai troppo tardi”. Durante la settimana di permanenza, all’interno del truck è stato possibile attivare lo Spid e seguire dieci brevi sessioni formative, durante le quali i cittadini hanno potuto - gratuitamente - apprendere i rudimenti dei servizi digitali.t

Siamo passati da
  • Marsala, Trapani
  • Bagheria, Palermo
  • Sciacca, Agrigento
  • Enna, Enna
  • Niscemi, Caltanissetta
  • Modica, Ragusa
  • Noto, Siracusa
  • Acireale, Catania
  • Milazzo, Messina
  • Gioia Tauro, Reggio Calabria
  • Vibo Valentia, Vibo Valentia
  • Soverato, Catanzaro

marzo 2020

Il programma non si ferma

Dopo più di 100 giorni trascorsi ad aprire scuole gratuite di Internet in tutte le province della Sicilia; il tour stava ultimando la Calabria ed era sul punto di avviare le attività in Liguria e Friuli Venezia Giulia. Da Marzo, però, sono venute meno le condizioni per portare avanti il tour a causa del coronavirus. Abbiamo da subito supportato le piattaforme di didattica online, che già esistevano, ma pochissimi le sapevano usare. E poi abbiamo portato tablet, negli ospedali, per far sì che i malati potessero continuare a vedere i parenti; e telefonini, nelle carceri, per non bloccare i colloqui dei detenuti con i familiari.

aprile 2020

Scuola online “Maestri d’Italia”

Scuola Online di “Maestri d’Italia” è una scuola live che ha consentito di ascoltare maestri ed esperti e di interagire con loro, ha accompagnato grandi e piccoli in un viaggio tra le opportunità del digitale e le meraviglie della conoscenza. Sette intense settimane di lezione organizzate secondo un vero e proprio palinsesto digitale di opportunità educative. Con 80 live streaming e 18mila ore di contenuti on-demand fruiti, gli “studenti” della nostra Scuola Online sono stati oltre 700mila, con migliaia di interazioni sui social. Un palinsesto quotidiano di incontri interattivi di meno di un’ora e divisi in tre moduli:

1 - Le lezioni dei Maestri d’Italia - per approfondire gli impatti sociali ed economici di oggi;

2 - Le Master Class - Per imparare a usare la rete e le sue risorse;

3 - L’Edutainment per i bambini - Per acquisire competenze digitali giocando.

Master class

Ciclo di lezioni formative live realizzate da esperti con l’obiettivo di avvicinare professionisti e imprese all’utilizzo di Internet e delle sue opportunità. Tra i temi affrontati: Trasformazione Digitale, Web e Marketing, Big Data, Cybersecurity, IoT e AI, Cloud. Complessivamente sono state realizzate 18 Master Class seguite da oltre 10mila partecipanti e realizzate in collaborazione con Cisco, Manpower, Accenture e NTT DATA, Olivetti, Engineering, Ericsson, SAP, ZTE, Aruba-HPE.

luglio 2020

Dalle Piazze d'Italia alle Piazze Digitali

Prima dell’emergenza sanitaria, il progetto, che prevedeva di raggiungere 107 piazze italiane, ha saputo rinnovarsi attraverso una grande scuola online su piattaforme facilmente accessibili. Percorsi e-learning per i diipendenti delle PMi e la pubblica amministrazione locale, Master Class dedicate ai professionisti, imprenditori e PMI focalizzati sui diversi temi della trasformazione digitale, dalla cybersecurity al 5G, webinar in collaborazione con le Associazione dei consumatori per un uso sicuto e consapevole di internet.