Persone Scuola

A scuola di futuro con 42 Roma Luiss

La nuova generazione dei talenti digitali

Dal modello francese di Ecole42 in oltre 30 città del mondo

Si tratta di un progetto innovativo e rivoluzionario: una scuola di programmazione gratuita e senza limiti di età, per accedere alla quale non è richiesto nessun titolo di studio. Il sistema di apprendimento rappresenta un’assoluta novità nel modo accademico: è infatti basato sulla logica del peer to peer: lo scambio reciproco di conoscenze e di collaborazione. 

 

Operazione Risorgimento Digitale di TIM è strategic partner di questo progetto, che unisce alla missione di digitalizzare il paese, la formazione gratuita, inclusiva ed innovativa di professionisti molto richiesti dal mercato.

 

E i protagonisti ci regalano spesso storie incredibili.
Come quella di Athina, 45 anni, dal Canada: una laurea e una vita passata a studiare il mondo della scienza e della chimica che con 42RomaLuiss ha dato una svolta alla sua carriera professionale, imparando il coding e applicandolo al suo precedente campo di studi. O quella di Matteo, laureato in storia ed ex guida turistica: dopo il lock-down di marzo 2020, rimasto senza lavoro, ha deciso di iniziare questo percorso cambiando completamente la sua vita.

 

Storie diverse, che racchiudono molte realtà e culture, ma sempre accomunate da qualcosa: sono storie di riscatto, di chi non si è arreso alle difficolta e, guidato da talento e voglia di fare, si è messo in gioco per cambiare la propria vita.

 

È un vero e proprio passo in avanti per lo sviluppo del digitale in Italia, un catalizzatore e connettore tra nuovi talenti digitali e sviluppo del paese.

 

Perché imparare le competenze del futuro non è mai stato importante come oggi.
 

condividi la storia

Altre storie

Storie dei teacher e tutor della Scuola di internet per tutti

I nostri maestri: 120 persone, un’unica grande squadra.

A scuola di futuro con 42 Roma Luiss

La nuova generazione dei talenti digitali

Mygrants: informazioni, educazione e valorizzazione delle persone migranti

La storia della web app che, facendo emergere il potenziale inespresso dei migranti, utilizza la rivoluzione del digitale per fornire nuove soluzioni a un fenomeno destinato a far parte per sempre delle nostre vite.

Dietro le quinte de #LaScuolaContinua

Il servizio Help Desk di TIM in prima linea per fornire un supporto attivo e concreto alla scuola digitale di WeSchool.

#NottePrimadegliEsami

#LaScuolaContinua grazie al digitale e all’impegno di docenti e professori di tutta Italia

#LaScuolaContinua anche a Genova: il Tosca Hub

Una vera e propria web radio che, tutti i martedì, ha accompagnato la vita dei ragazzi dell’Istituto e di tutte le scuole medie genovesi

La stessa barca

Intervista a Alex Moscetta rappresentante della Comunità di Sant’Egidio

I ragazzi di Casal del Marmo

Con il COVID19 la vita in carcere è stata interrotta. Sospesi gli incontri con i parenti, le attività formative come anche quelle lavorative: per questo nasce il progetto Timettoincontatto

#LaScuolaContinua e, grazie alla didattica online, combatte contro il mostro COVID19

Succede a Parma in una seconda media, dove la didattica distanza ha portato alla nascita di giornalino e di un modo nuovo di fare scuola.

#LaScuolaContinua – Codogno

E continua grazie ad Anna, professoressa di italiano che ha spostato le sue lezioni sulle aule di WeSchool, e alla sua 5A, che nonostante l’emergenza #Covid19 si prepara per la maturità 2020.

#LaScuolaContinua a Chiari

E lo fa grazie a un mix di tecnologie accessibili a tutti e “a prova di quarantena”. Ne parliamo con il professor Angelo Rampini.

#LaScuolaContinua a Milano. Anche in quinta elementare

"Una maestra un po' speciale e una sfida lanciata ai suoi bambini per riuscire a portare lampi di creatività anche dentro alla quarantena!"

#LaScuolaContinua a Latina, dall’asilo alle medie

E lo fa grazie a un prof di tecnologia un po’ speciale e all’impegno di tutti i suoi colleghi.

Portare Internet a tutti: storia dei “Digitalist”, gli evangelisti del digitale

Ettore, Valentina e Edoardo sono solo tre dei Digitalist di Italiacamp, in prima linea per portare la rivoluzione di Internet a tutti.

Gaspare, ragioniere a 80 anni

E cittadino digitale di Niscemi a 82. Grazie a Operazione Risorgimento Digitale Gaspare scopre la rivoluzione di Internet e le grandi opportunità fornite dal mondo digitale

Una frase per cominciare: «Benvenuti a Operazione Risorgimento Digitale»

Una testimonianza da Marsala per la prima volta della nostra Scuola di Internet diffusa, inclusiva e gratuita.

Al fianco dei territori per fornire oggi le soluzioni di domani utili a tutti: l’esempio di Capalbio (GR)

Insieme a Huawei nel supportare i piccoli centri del nostro Paese fornendo soluzioni tecnologiche e innovative utili a tutti. A disposizione anche strumenti tecnologici per ragazzi svantaggiati delle elementari e delle media.